Viale Carlo Espinasse a Milano

5 Ottobre 2021
0 Commenti

Viale Carlo Espinasse a Milano è una via altamente urbanizzata nella quale è possibile trovare diverse tipologie di immobili e numerosi servizi.

Ho deciso di raccontare le vie di Milano che percorro ogni giorno principalmente per lavoro, ma anche per quelle belle passeggiate serali o per lo shopping di mia moglie nel weekend (alzi la mano chi riesce a sottrarsene).

Non un Tuttocittà, ma la semplice volontà di raccontarti qualcosa in più dal punto di vista immobiliare sul quartiere, le tipologie di stabili presenti, la storia e i servizi per permetterti di inquadrare al meglio la zona se stai cercando una casa a Milano.

Comincio a Viale Carlo Espinasse, head quarter della mia attività, ma anche, in qualche misura, luogo del cuore.

Viale Carlo Espinasse, un viale… senza alberi

Sinceramente non ho mai compreso perché venga definito “viale”.

Il termine viale infatti identifica un’ampia via, urbana o di campagna, caratterizzata dalla presenza di alberi lungo il suo percorso, ai suoi lati o in aiuole che ne dividono la carreggiata.

Viale Espinasse non ha alberi. Purtroppo. E, almeno da quando ne ho memoria, non ne ha mai avuti.  Le origini del viale però risalgono ai primi del 900, quindi è probabile che in passato si presentasse più verde di oggi. Peccato, perché la massa arborea urbana dovrebbe essere una priorità per tutte le amministrazioni comunali. Specie a Milano dove la presenza del verde potrebbe contribuire al contenimento delle temperature estive e dello smog.

Nonostante questo, sono fortunatamente presenti alcuni spazi di verde privato che donano armonia all’insieme del viale.

Dove si trova? Il quartiere Varesina

Il Viale Carlo Espinasse si trova nel quartiere Varesina. Siamo nella zona nord-occidentale della città, nel Municipio 8. Il quartiere è delimitato dalla ferrovia da una parte e da viale Certosa dall’altra e deriva il suo nome dalla strada della Varesina che, un tempo, era l’unico collegamento tra Milano e Varese.

Viale Carlo Espinasse si estende da Piazzale Accursio fino a Piazzale Cacciatori delle Alpi ed è interamente percorso dal tram.

Il suo inizio è caratterizzato dalla presenza della vecchia stazione Agip, l’innovativo ed originale progetto dall’architetto Mario Bacciocchi degli inizi degli anni ‘50 che ora, dopo importanti lavori di riqualificazione, è stata trasformata nella sede di Garage Italia.

Chi è Carlo Espinasse?

Il viale è stato dedicato a Charles-Marie-Esprit Espinasse, generale e politico francese. Fu Cavaliere della Legion d’Onore nel 1842, appoggiò il colpo di Stato di Napoleone III nel 1851, divenendo in seguito Cavaliere Ufficiale, Commendatore e ministro degli interni, ricevendo numerose decorazioni al valore anche da nazioni straniere.

Morì in battaglia a Magenta nel 1859, mentre era al comando di una divisione, colpito da una palla di cannone.

I NOSTRI IMMOBILI IN ZONA VIALE CARLO ESPINASSE A MILANO: CLICCA QUI

Tipologie di stabili nel Viale Carlo Espinasse

Il Viale Carlo Espinasse iniziò ad essere rapidamente edificato ad uso abitativo e commerciale già dagli anni ’30. Se il verde non è il punto forte del viale, le abitazioni che vi si trovano sono decisamente interessanti.

Sono infatti presenti diverse tipologie di stabili, tra i quali:

  • Stabili a ringhiera, edificati nei primi decenni del ‘900, come il civico 4, 5, 30, 43, 57 e 63;
  • Stabili medio-signorili come al civico 19, 21 o 102;
  • Stabili d’epoca come il civico 4, 7, 31, 33, 43,78, il 74, 76, 80, 81.
  • Stabili civili degli anni ’50 con buone caratteristiche generali, costruttivo-abitative e attenzione alla solidità. Un esempio ne è il civico 80, una palazzina liberty che fu sede per un breve periodo del Municipio di Musocco;
  • Per trovare recenti costruzioni bisogna invece recarsi al civico 106, edificato nel 2005. Il resto delle costruzioni infatti sono state edificate negli anni ’50 e durante il boom edilizio degli anni ’60.

I servizi presenti in Viale Espinasse

Conosco questo Viale come le mie tasche dato che nel 2005 vi ho aperto la Morabito Immobiliare. Mi trovi all’altezza del civico 75/angolo via Panfilo Nuvolone.

Il viale è caratterizzato dal passaggio del tram che, se da un lato contribuisce alla rumorosità della strada, dall’altro permette a negozi e attività commerciali un’ottima visibilità.

La presenza del tram, ma anche la stessa posizione strategica, consente comodamente qualsiasi spostamento urbano ed extraurbano, verso il centro di Milano città o per l’ingresso in autostrada.

Sono presenti tutti servizi di prima necessità come farmacia, panetteria, tintoria, bar (ce ne sono vari) e parrucchiere.

Al Civico 21 è presente un supermercato ben fornito, ma Viale Espinasse è anche vicinissimo al centro Commerciale Portello in Piazzale Francesco Accursio.

Al civico 85 è presente la Chiesa Parrocchiale di santa Marcellina e San Giuseppe alla Certosa con un oratorio ben gestito e ben organizzato: vi si trovano un campo da calcio regolamentare con spogliatoi, sede di Nord Ovest CSI, un campo da basket e un piccolo parco privato.

Per i più piccoli inoltre è presente in via Ampezzo n. 8 (è alle spalle del civico 75) la Scuola Maria Consolatrice, mentre in Via Giovan Battista De Rossi n. 2 si trova l’Istituto Comprensivo Milano Console Marcello.

 

Francesco Morabito

Attribuzione immagini: Ian Fisher, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

 

© 2021, MORABITO IMMOBILIARE MILANO. RIPRODUZIONE RISERVATA