Milano è la seconda città in Italia per qualità della vita

31 Dicembre 2021
0 Commenti
Qualità della Vita Milano

Nella classifica Qualità della vita 2021 de Il Sole 24 Ore Milano si posiziona al secondo posto, subito dopo Trieste. Terzo posto per Trento.

Dal 1990 Il Sole 24 Ore stila la classifica delle province d’Italia in cui si vive meglio attraverso 90 indicatori statistici divisi in sei ambiti: ricchezza e consumi, affari e lavoro, demografia società e salute, ambiente e servizi, cultura e tempo libero. Milano si posiziona al secondo posto della classifica Qualità della vita 2021, subito dopo Trieste. Terzo posto per Trento.

Qualità della vita 2021: al secondo posto c’è Milano

Dopo la difficile prova offerta dalla pandemia, Milano e la Lombardia tornano a scalare la classifica del Sole 24 Ore: rispetto al 2020, quando l’emergenza Covid-19 aveva pesantemente impattato sulla qualità della vita nella regione e nel capoluogo, nel 2021 Milano risale al secondo posto. Particolarmente brillanti i risultati ottenuti nelle categorie consumi, business e lavoro. Scalano posizioni anche le altre province lombarde come Sondrio, Monza e Brianza, Brescia (guadagna 18 posizioni) e Bergamo (risale di 13). Nella top 10 della classifica Qualità della vita 2021 de Il Sole 24 Ore – subito dopo il podio con Trieste, Milano e Trento – ci sono Aosta, Bolzano, Bologna, Pordenone, Udine e Treviso.

Resta bassa Napoli, risale Roma

In coda alla classifica, invece, vediamo tre città del Sud: Foggia, Trapani e Crotone. Resta in basso anche Napoli (90esimo posto), ritenuta poco sicura e carente di spazi abitativi. Roma recupera 20 posizioni e raggiunge il 13° posto raccogliendo un punteggio alto in tema di qualità della vita degli anziani, ricchezza culturale e patrimonio museale.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti
Inserire un indirizzo email

© 2021, MORABITO IMMOBILIARE MILANO. RIPRODUZIONE RISERVATA