Sai qual è la località di mare con le case più costose d’Italia?

case al mare più costose

Non è Portofino, non è in Costa Smeralda, non è Positano: e allora qual è la località di mare con le case più costose? Te lo svelo in questo articolo… e forse sarai sorpreso.

La città di mare con le case più costose

Ebbene sì, in Italia la località costiera in cui il costo degli immobili è da record è proprio Forte dei Marmi. Protagonista delle vacanze degli italiani sin dai tempi del boom, nota per avere ospitato la creme dell’imprenditoria Italia (da Agnelli a Moratti) e fatto da set all’immaginario collettivo con la sua celebre Capannina, Forte dei Marmi resta simbolo dell’estate italiana: un’indagine promossa da Fimaa, la Federazione italiana mediatori agenti d’affari, ha rilevato che la cittadina in Versilia è prima per costi delle case fra le località di mare. A Forte dei Marmi, infatti, un immobile costa 14 mila euro al metro quadrato, al pari di Capri e dietro Madonna di Campiglio. E i prezzi alti delle case non sembrano scoraggiare i turisti, anzi: a Forte dei Marmi il mercato immobiliare è in continua crescita, soprattutto sul fronte del lusso. Una villa con 10 camere può costare fino a 150 mila euro al mese, eppure non fatica a trovare acquirenti.

La classifica delle località di villeggiatura con le case più costose

In compagnia di Forte dei Marmi c’è Santa Margherita Ligure, dove le case costano 13 mila euro al metro quadrato, e Positano con 11 mila euro al metro quadrato. E le località più esclusive di montagna non si fanno attendere: in cima c’è Cortina d’Ampezzo, con un prezzo di 13 mila 500 euro al metro quadrato; segue Courmayeur con 11 mila euro al metro quadrato.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti
Inserire un indirizzo email

© 2022, MORABITO IMMOBILIARE MILANO. RIPRODUZIONE RISERVATA