Al Mudec fino al 19 febbraio un’eccezionale mostra sul Perù

mostra perù mudec milano

Al Mudec, il Museo delle Culture di Milano, è visitabile fino al 19 febbraio la straordinaria mostra “Machu Picchu e gli Imperi d’oro del Perù”, curata da Ulla Holmquist, direttrice del Museo LARCO di Lima, e dall’archeologa Carole Fraresso.

La mostra, attraverso una selezione di 180 manufatti di varie epoche, permette di conoscere la storia delle popolazioni andine tra il I° secolo d.C. e la seconda metà del XV secolo, quando con l’arrivo dei conquistadores spagnoli ebbe fine questa civiltà.

Il percorso della mostra del Mudecmostra perù mudec milano

Il percorso espositivo, attraverso oggetti, immagini e ricostruzioni, permette di effettuare un vero e proprio viaggio nel tempo lungo i millenni e di approfondire la cultura, le tradizioni, i miti e le vicende storiche di una civiltà di cui si conosce pochissimo, a parte l’ultimo atto, ossia il ritrovamento nel 1911 della città sacra di Machu Picchu sulle Ande peruviane.

Gli oggetti esposti sono tessuti, monili, suppellettili in ceramica che, attraverso una particolare simbologia, raccontano e permettono di capire la società e la visione del mondo delle civiltà precolombiane Moche e Chimu.

L’ultima sezione della mostra espone reperti di particolare bellezza con una serie di monili in metalli preziosi e pietre, come corone, orecchini, nariguera e pettorine, realizzati grazie a una raffinata arte orafa e usati dai capi della comunità.

Simboli del potere di chi li indossava, sono splendidi oggetti, realizzati soprattutto in oro e in argento, materiali associati rispettivamente alla divinità maschile, il Sole, e a quella femminile, la Luna.

La visione del mondo e i rituali delle popolazioni andine

La cosmologia andina immaginava l’universo suddiviso in tre piani, il mondo di sopra, quello del cielo e degli esseri superiori, il mondo di sotto, quello delle acque e della terra fertile, dove risiedono gli antenati, e infine il “qui e ora”, dove vivono gli essere umani e si genera la vita, uno spazio di connessione tra i vari piani.

mostra perù mudec milanoLa vita di queste popolazioni è costellata da una serie di cerimoniecome la caccia al cervo, il combattimento rituale e la cerimonia del sacrificio – che servono per riordinare il mondo, connettersi con gli altri mondi, ingraziarsi le divinità e favorire i fenomeni naturali e la fertilità della terra.

Una sezione molto ampia è dedicata a Ai Apaec, un eroe mitologico, che ha compiuto un viaggio pieno di pericoli e nemici attraverso i tre mondi per assicurare la prosperità alla comunità.

Qui tutte le informazioni: www.mudec.it/ita/machu-picchu-e-gli-imperi-doro-del-peru/

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti
Inserire un indirizzo email

© 2022, MORABITO IMMOBILIARE MILANO. RIPRODUZIONE RISERVATA