Bonus casa: una piccola guida per orientarsi nel 2022

4 Gennaio 2022
0 Commenti
Guida Bonus Casa 2022

Il 2022 si conferma un anno favolevole per i bonus casa. Ecco un riassunto di quali sono i bonus, a quanto ammontano e chi può richiederli nel 2022.

Bonus casa per rinnovare case e palazzi

Il Superbonus è confermato ed esteso a villette e case unifamiliari senza limiti di Isee né limitazione per le abitazioni principali. Incluse anche agevolazioni per impianti fotovoltaici e per le energie rinnovabili. Unico vincolo: entro il 30 giugno 2022 devono essere stati effettuati il 30% dei lavori. Inoltre, vale per tutti i bonus il sistema di verifica della congruità dei prezzi: rimangono validi i prezziari individuati per i lavori di riqualificazione energetica, per sismabonus, bonus facciate e bonus ristrutturazioni.

Bonus per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Nel 2022 viene introdotto un nuovo bonus, finalizzato all’abbattimento delle barriere architettoniche: previsto un rimborso in cinque anni del 75% della somma spesa nel 2022 fino a 50mila euro per le abitazioni unifamiliari, 40mila per appartamento in piccoli condomini fino a otto unità e 30mila per le abitazioni nei palazzi più grandi. Questo bonus può essere utilizzato anche per ascensori e montacarichi.

Bonus casa anche per mobili e impianti

Resta in vigore il bonus mobili fino al 2024, ma il limite detraibile per l’acquisto di arredi e elettrodomestici scende a 10.000 euro nel 2022 e a 5.000 nel 2023 e 2024.  Viene prorogato per altri due anni, quindi fino al 2023, anche il cosiddetto bonus idrico che riguarda acquisto e installazione di sistemi di filtraggio dell’acqua per ridurre il consumo domestico di plastica.

Hai trovato interessante questo articolo? Iscriviti alla newsletter per ricevere i nostri aggiornamenti
Inserire un indirizzo email

© 2022 – 2021, MORABITO IMMOBILIARE MILANO. RIPRODUZIONE RISERVATA