Dettagli

  • Rif.:
    CBI135-1878-1300
  • Superficie:
    540.00 mq
  • Locali:
    10
  • Camere:
    8
  • Bagni:
    4
  • Prezzo:
    2.700.000
  • Contratto:
80
Camere: 8
Bagni: 4

Descrizione generale

Villa in stile Liberty in vendita Viareggio (LU)
Edificata agli inizi del ‘900, in perfetto stile liberty, la villa si trova in una traversa del lungomare Viale Guglielmo Marconi e precisamente in via Francesco Carrara.
Si sviluppa su due piani fuori terra oltre piano mansardato e piano seminterrato.
L’accesso caratterizzato dalla presenza di un androne e di una scala in stile d’epoca conduce al piano terra dove sono presenti: una cucina abitabile, un soggiorno, due ampi saloni e un bagno finestrato; al primo piano sono presenti una cucina, un bagno finestrato e tre ampi saloni; al piano mansardato è presente un open space dove con opportuni interventi è possibile ricavare altri spazi abitativi. Al piano semi interrato sono presenti tre ampi saloni dove con bagno, locale tecnico e una cucina.
Superato l’androne è presente un cortile che può ospitare oltre che spazi giochi anche il parcheggio di due auto. La presenza di una depandance da dedicare agli ospiti completa la proprietà.
Le condizioni interne sono di buona fattura, come anche il tetto e le facciate.
Viareggio oltre che essere nota per il carnevale è una città che rimane incastonata da una parte dalle candide vette delle Alpi Apuane e dall’altra dal mare con le sue spiagge sabbiose.
E’ la città più importante della Versilia, nata come porta sul mare di Lucca, deve il suo nome dalla via regia, la strada che nel Medioevo andava dalla città delle mura al mare.
L’evoluzione di Viareggio, da semplice porto a città, non fu certo rapida. Solo nel 1819 la duchessa Maria Luisa di Borbone fece costruire la prima darsena, e l’anno successivo il centro abitato fu elevato al rango di città.
Ma appena un paio d’anni dopo, nel 1822, Viareggio cominciava già a mostrare la sua vocazione di destinazione turistica: grazie al soggiorno vacanziero della sorella di Napoleone Bonaparte – più conosciuta come Paolina Borghese – Viareggio divenne immediatamente una località alla moda, tanto che nel 1828 venne inaugurato il primo stabilimento balneare.
Oltre al turismo balneare, Viareggio ha da sempre soddisfatto i gusti degli amanti delle arti figurative, da visitare infatti i Musei Civici di Villa Paolina e le raffinate decorazioni art-deco, che caratterizzano tante ville in tutta la città.
Moltissimi deliziosi tocchi liberty sono ammirabili ad esempio lungo la passeggiata: il viale che costeggia il mare è la vera vetrina della città.
Tra i suoi elementi più notevoli da segnalare sono certamente la Villa Argentina e il Caffè Margherita – rimasto quasi intatto dal tempo in cui lo frequentava Giacomo Puccini.
Inoltre nel centro è possibile visitare anche il Museo delle Marineria, un percorso affascinante per scoprire la vita e il lavoro dei marinai.
La città inoltre ha dedicato alla sua storica manifestazione la Cittadella del Carnevale, un grande parco urbano dove lavorano i maestri della cartapesta, gli artigiani viareggini che costruiscono a mano i giganteschi carri allegorici.

Caratteristiche

Anno di Costruzione: 1910
Stato:
Piano:
Piani totali: 3
Stato attuale:
Arredato:
Terrazzo: 0.00mq
Balcone: 0.00mq
Ascensore:
Riscaldamento:
Termosifoni: ghisa
Infissi: legno vetro
Esposizione: sud est ovest
Spese condominiali: € 0
Posizione:
Box: 0.00mq

 

Indici di prestazione energetica

Classe Energetica:
EPi:

Dove siamo?

Viareggio

© 2022, MORABITO IMMOBILIARE MILANO. RIPRODUZIONE RISERVATA

Amenities

  • Toscana